joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

Non vi ho dimenticato ragas! Ecco quattro puntate! non ho l'internet a casa! Che palle!

Messaggio inserito: 01/10/2008 17:37:48
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

Una mangia con la bocca aperta, uno russo, una timida da dio e non parla Italiano... Questi sono i miei tre inquilini. Potrei darvi più dettagli su di loro ma non sono una persona cattivo allora non faccio...

OK OK LO FACCIO!! Allora, siamo venuti qua per migliorare il nostro Italiano no? Lo so che il mio Ialino e’ lontano da perfetto pero in confronta di loro, sono molto più avanti. Quando ho fatto il colloquio per questa programma, aspettavo che gli altri parlerebbero più o meno come parlo io. Noi siamo in sei. Siamo tutti Inglese, a parte di una chi e’ Ungherese.

Una parla bene (un po come me cioè) ma con un accento molto Inglese. Un'altra usa le parole Italiane, ma di essere onesto potrebbe essere che sta parlando Inglese con il accento che ha – proprio il stereotipico Inglese quando si parla in Inglese come un in un episodio dei Simpsons che ho visto. Due altri potrebbero ordinare una cena in un ristorante e’ basta, e poi ce un’altra chi forse potrebbe indicare col dito che cosa vorrebbe mangiare...e basta. Due vivono in un altro appartamento pero.

Sinceramente, loro sono molto amichevole. Abbiamo tutti i piccoli difetti (io ce ne ho un sacco), e qualche grande anche (ne ho un paio di quelli anche) ma si deve imparare vivere con gli altri specialmente quando si e’ messo in un situazione come il mio. E’ un po come grande fratello ma senza le telecamere! Quattro persone chi sono nettamente diversi, chi sono messi in una casa e devono imparare ad andare d’accordo!

I difetti sono già scappando e divertono più ovvio con ogni giorno. Ieri ero seduto sul divano e c’era una che mangiava fianco di me. Con ogni forchetta che ha messo nella sua bocca mi e’ venuto un sensazione aprire la mia bocca e urlare, “NON RIESCI MANGIARE SENZA FAR UN RUMORE DELLA MADONNA! FIGA FA SCHIFO!” Pero ho tenuto la mia bocca chiuso e non ho detto niente. Credo che abbia un ossessione con i rumori pero. Nella mattina, la parte peggiore nel giorno di più, mangia il colazione in un modo terribile! Con il cucchiaio si muove il cereale. Va beh, non sarebbe un problema se non fossi per il fatto che con ogni movimento che faceva, toccava il piatto... MA FORTE! Ho capito che non si può mangiare senza un rumore ma doverebbe essere un mezzo no? Chiude tutti i armadi con un “BANG” e mi fa cosi stressato che lei deve solo entrare la stessa sala dove sono io e sono gia arrabbiato al modo in cui camina, o le cose che dice, o com’e’ vestita. Dopo il primo giorno sono andato a scuola senza lei per evitare la sua compania. Brutta no? Dopo il secondo giorno!

Probabilmente sia perche siamo tutti in un posto diverso, che siamo tutti piu tesi ed allora e’ piu facile diventare incazzato. Immagino che pensano che io sono un po testardo e’ che sto provando organizzare tutto. Che non sono sociale perche non vado in giro con loro. Invece (spero) che voi sapiate che non e’ cosi. Sono super sociale, sono uno dei personi piu rilassati (a parte che quando siete in ritardo!) nel mondo. Boh.

Vedremmo come vanno le cose!

Baci,
Joshino

Xx
Messaggio inserito: 01/10/2008 17:39:13
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

Sto ritornando del vostro bel paesino. Sono stato li sono tre giorni ed era stranissimo prendere il treno a casa! Normalmente, qualcuno mi darebbe un passaggio alla stazione e poi mi aspetta un viaggio del’oca per Bergamo. Devo partire almeno 5 ore in anticipo perche sono cosi Inglese che mi piace essere in orario senza la paura di perdere il volo. Poi il momento che torno a Londra, anche se io sia un po contento tornare al posto il cui sono cresciuto, mi mancate subito. Invece questa volta ho preso il treno, devo cambiare solo una volta e poi sono ci arrivo! Bello no!?

Anche il mio cugino mi ha chiesto ieri da dove partivo, “Milano o Parma?”. Al inizio non ho capito niente, e poi mi sono accorto che stava pensando che dovessi tornare a Londra! Secondo me, sia ancora un po strano per voi pensare che abito qua nella vostra bella contea!

Come al solito ho preso delle base allucinante. Al meno e’ rimasto questo come un punto di riferimento per me. La prima settimana a Firenze e’ stato un po strano perche tutta era nuova. Non c’era neanche una cosa che ho fatto prima. Invece da voi, le base prendo sempre! Il peccato e’ che l’ho preso Venerdi. Ero distrutto per il resto del weekend. Ooops...

Era bellissima vedervi pero. In solo due mese possono cambiare un sacco di cose. Il principe sarebbe potuto crescere (ma non l’ha fatto), Penellone sarebbe potuto crescere una barba di merda (e ce’ l’ha fatta) e la sopranome di una ragazza che conosco puo diventare “Brufolina”... almeno per una notte.

Dite che le cose non cambiano mai li a Salso ma non e’ vero. Cambiano sempre. Anche se sono solo le piccole cose, ma queste piccole cose li noto. A un posto come Londra ci sono sempre i lavori in corsa. E’ un posto che sta svillupando sempre. Nuovi pallazzi che crescono, concerti che vengono e fallano, Amy Winehouse e Pete Doherty chi bevano – ah no, scusa, lo fanno sempre. Quella non cambia. Ma le cose che cambiano a Londra sono impossibile notare perche succedono cosi veloce. A me piace venire da voi e notare come cambiano le cose, vedere come sono svillupati i rapporti, vedere che “Bird” sta ancora crescendo e che non e’ fallito come Parmalat!

Ora sapete che ci vuole solo 2 ore arrivare a Firenze allora non accetto piu le scuse da voi chi hanno fatto i promessi venire a Londra ma al fine sono siete venuti (cugina, cugino, principe...). Forse sarebbe anche meglio organizzare una gita in pullman. Cerco io per un ostello per voi. Se faccio i favore sessuale forse posso prendere anche un sconto per voi!

Alza la mano se volete venire!!!????

Baci,

Il vostro Joshino!!!

xx
Messaggio inserito: 01/10/2008 17:39:46
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

“Tirarti su!” ho detto a me stesso ieri quando ero po melanconico. Veramente non sapevo perche. Era un giorno in cui ho fatto tante cose, andando da un posto diretto alla prossima tutto di corsa con mal di pancia anche se non c’era niente dentro la mia pancia - ho mangiato solo un panino tutto il giorno!

Mi sono fermato per un oretta per andare in un cafe dove c’era l’internet e ho letto tutti i miei email. Ma che roba! Li ho guardato solo 4 giorni fa ma con tutti degli inviti che ho ricevuto da voi e i miei amici Inglese da Facebook avevo un bel 40! La maggiore parte ho cancellato subito senza leggere. Poi ho letto quelli personale e poi sono andato su facebook.

Avevo qualche amici che mi stavano chiedendo “come va?” ecc. Ed era proprio difficile di rispondere. Almeno una settimana fa avevo la scuola per impegnarmi. Questa settimana e’ stata cosi strano perche non ho un ritmo. Mi sveglio quando voglio, vado fuori quando voglio, mangio (o non mangio) quando ne ho voglia. Forse questa e’ un sogno per voi chi sono al lavoro adesso e hanno preso 5 minuti leggere questa puntata, ma per me, mi impazzisce!

A me piace essere in un posto, potrebbe essere al lavoro, e poi organizzare la prossima cosa da fare. Mandare qualche messaggi ai miei amici mettere d’accordo con loro quando ci incontriamo per qualcosa da bere. Avere una programma! Se fossi al mare sarebbe sicuramente diverso. Poi ce’ il sole e tutti hanno un ritmo diverso. Qua invece il resto di Firenze sono al lavoro e io vado in giro come una turista. Non aiuta per il fatto che tutti mi guardano come se avessi un naso come Tito! Che cazzo e’ il loro problemma? Si, va bhe, non sono uguale a tutti di loro ma il mondo sarebbe noioso se fossimo tutte uguale! Nessuno mi ha detto che i fiorentini pensano che sono la polizia della moda!

A Londra si puo andare in giro come si vuole senza di essere giudicato di tutte le persone per strada. Si puo avere i capelli blu, piercing dapertutto la faccia, anche secondo me se andassi in giro vestito come una coniglia rosa (Fagiolo), la gente riderebbero con te invece a te! Qua invece, se andassi in giro come una coniglia rosa, credo che mi amazzarebbero, e mi metterebbero su una grigliata e mentre divento ben cotto, farebbero un bellino ballo di gioia!

Ok, forse e’ un po esaggerato ma tieni questo in mente la prossima volta che vedi un coniglia rosa andando in giro. Chi siamo noi giudicare un’altra persona? Siamo giusti... ma solo secondo noi stessi...

Bacini,

Joshino

Xx
Messaggio inserito: 01/10/2008 17:40:06
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45


Settimana numero tre sta cominciando! Bhe, tra dodici ore almeno. Non posso credere che due settimane sono passati di gia! Tempo vola quando non si fa un cazzo!!

Ho avuto il mio primo esperinza di Firenze alla notte venerdì scorso. Devo dire che veramente, credo che sia piu bella di notte! Il duomo ha ancora il suoi colori meravigliosi. Il bianco della pietra diventa piu bianco contro il nero del cielo quando si guarda in su. Il verde cambia da un verde normale al giorno a un verde magico. Diventa un verde come un smeraldo scuro nella citta nel mago di Oz!

C’e un sentimento completamente diverso. Anche se senti uno o due voci Americani, la maggiore parte sono andati via. Non si sente piu come una turista. Ti fa sentire come una persona di Firenze!

Era il compleanno della nostra amica chi sta faccendo la programma Leonardo con noi. Abbiamo messo daccordo che ci incontreremmo a Santa Croce verso le 9.30. Io sono arrivato verso le nove perche avevo un sete incredibile e avevo una voglia ubriacarmi dopo il mio primo girono di lavoro!

Era stranissimo a provare imparare un lavoro nuovo ma in un altra lingua. Mi sentivo prorpio strano. Non sapevo cosa aspettavano loro. Forse qualcuno chi parla Italiano fluente, forse qualcuno chi ha fatto lo stesso lavoro in Inghilterra o forse qualcuno come me. Sono arrivato vestito come mi avrei vestito per il mio lavoro in Inghilterra. Non sapevo come dovevo vestirmi. Non sapevo neanche cosa farei in questo posto. Sapevo solo che era un azienda di Human Resources. Ho guardato al sito ma non avevo un idea cosa mi vorrebbero fare.

Sono molto simpatici e credo che mi divertiro tanto li. Il primo lavoro che mi hanno dato era un lavoro abbastanza semplice. L’ho finito in circa venti minuti. Quando l’ho detto che avevo finito, sembrava che ha preso un colpo che ho finito cosi veloce. Poi mi ha data un altro piccolo cosa da fare. Dopo dieci minuti avevo finito anche quello. Per il resto del giorno, non ho fatto tanto non perche non volevo fare qualcosa ma piu perche non sapevo cosa da fare! Verso le cinque, il mio nuovo capo mi ha dato un paio di libri per leggere. Tutti a due erano in Inglese allora sto leggendo quelli e poi faccio un saggio su loro... Aiuto... non ho fatto un saggio cosi da quando ho finito liceo! Vi faccio sapere se questi libri sono interessante. Forse metto il saggio su MrPaloma! Ok forse no...

Torniamo alla scena di venerdì sera! Avevo un missione... Ubriacarmi! Avevo un appuntamento con il mio amico Negroni vicino alla piazza di Santa Croce. Sono andato li con due dei miei coinquillini e dopo aver incontrato il mio amico Negroni tre volte (anche il suo fratello Negrosky una volta) ero pronto! Pronto per cosa non lo so, ma ero contento e’ stavo ridendo come farei con voi! Siamo andati a tre diverse bar. Erano tutti belli ma i prezzi erano piu o meno lo stesso dei prezzi a Londra non tanto bello per qualcuno chi non ha un stipendio, ma lo stesso. Certe cose dobbiamo fare. Era anche una cosa importante! 

Meno male che ero ancora con i miei inquillini. Alla fine della notte abbiamo dovuto prendere un taxi a casa. Mi sono accorto che non so la via ne il numero di casa dove abito! “Abito a Sesto Fiorentino” ho detto alla tassista.
“Si, ma dove?” mi ha chiesto.
“Sesto Fiorentino!” Ho detto ancora ma piu chiaro come Sesto Fiorentino fosse una casa.
A questo punto i miei amici hanno intervento e hanno risposto alla sua domanda e dato la via dove viviamo – che ancora non lo so! Boh!

Quando venite qua faccio sicuro so dove abito. Se no, avremmo un problemma. Mi hanno detto che sotto il ponte vecchio e’ bella in questo periodo...

Bacione,

Joshino

xx

Messaggio inserito: 01/10/2008 17:40:27
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

ECCCOOOOOMIIIII!!!!!

Scusate! Ho una storia dirvi! Non è la colpa mia che non vi ho scritto per cosi tanto! Stavo camminando a casa tre settimane fa giorno quando ha cominciato un vento della Madonna Chittolini! La casa era in vista allora sono andato di corsa dentro e ho chiuso la porta in fretta! Il rumore del vento dava paura! Ho aperto le tende e fuori c'era una ciclone con le macchine, alberi e le mucche intorno ovunque!!! Poi, la terra sotto la i miei piedi ha cominciato muovere! Guardavo giù verso i miei piedi. Anche se il la terra non fosse rotto avevo la sensazione che ero in un ascensore. Il momento che i miei occhi tornavano alla finestra sapevo perché - la mia casa era nella ciclone!! Ho chiuso i miei e piangevo!

Improvvisamente la casa è caduto con un grande "TONFO" e non c'era un rumore per niente. Sono uscito della casa piano a piano... Non ero più a Firenze...

C'erano le colore brillante ovunque. Certe cose che non avevo mai visto nella mia vita. I pianti con le mane. Insetti, o almeno sembravano che erano insetti, non ero sicuro perché anche se avevano sei gambe non funzionavano per niente. Muovevano in un maniera stranissimo. Rotolavano velocissimi. Le gambe sembravano che erano le gambe di un polipo o qualcosa. Volavano dappertutto.

Dal angolo del mio occhio ho visto un altro movimento... Sembrava chiazza l'erba ma c'era qualcosa diversa di quest'erba. Ho camminato verso l'erba con passi esitante. Mi sono inchinato la testa provando capire cos'era. In quel secondo ho sentito una risatina indietro. Giravo la mi testa e ho visto tante chiazze d'erba! Solo che non erano chiazze d'erba... Erano piccole persone! La cosa che io pensavo era l'erba erano i cappelli!!! Ho capito subito!!! ERO A NANILANDIA!!!!

Non avevo più paura. Per voi chi non conoscete i nani sono una razza molto speciale. Sono molto creativi e possono fare qualsiasi cosa usando solo quello che hanno intorno. Se sia una cosa molto raro come un chiamariarutu (si cosi raro che probabilmente non hai mai sentito di questa cosa neanche) vanno a uno di due posti. Il primo e abbastanza lontano e molto pericoloso andarci. Si chiama Conad. Si deve passare le Montagna di Antonio Russe, Il Fuochi freddi di Speck, e poi il diavolito chi abita nel fiume di Gorga. Se non, possono sempre andare alla Principe.

Il principe ha le potenze favolose! Dicono che le cose migliore vengono nelle scatole più piccole, è veramente giusto... Il Principe è piccolino, ma attenzione! Non sottovalutarlo!! La sua potenza viene da dentro. E' l'ultimo della famiglia Microbrioch e abita con la sua ragazza "Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia". E' bravissima e molto simpatica ma se si prova abbreviare la sua nome... aiuto... Scatenarebbe la mostro da dentro! L'ultima volta che un nano ha pronunciato male la sua nome (Credo che ha detto Samimoumamimia) lei ha preso il bacchetta magica del Principe e l'ha coperta in latte. Questo forse non sembra un brutta cosa a noi, ma i nani sono intollerante al lattosio allora l'ha ucciso.

Come dicevo pero, i nani sono geni! Fanno tutto di tutto! Cantano, suonano, dipigono, ballano fanno i musical e tutti il resto ch'è creativo.

Cercavo a trovarlo. C'erano almeno due cento nani davanti di me ora. Non potevo vedere il Principe neanche Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia. Mi sono inginocchiato per parlare con un nano con gli occhi verdi. Era vestito in una camicia a scacchi (rosso è blu) e i corti neri. Non portava le scarpe. Aveva gli occhi verdissimi e splendente.

"Mi scusi, sto cercando per Il Principe o la Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia" gli ho chiesto.

"Amico o Nemico!" Urlava.

"Ma porco Dior! Secondo te! Direi la nome della Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia cosi se fossi nemico!? Non voglio che lei mi uccide con la bacchetta magico del Principe come ha fatto a quel altro povero nano".

"Hai ragione", mi ha risposto "Loro sono in vacanza".

"Ma da bon!? Allora chi governa ora mentre sono via. Ho un bisogno per un po di aiuto."

"Bhe questo è la problemma... Tito Fajito il Stordito era responsabile, ma l'hai appena ucciso!"

"Aiuto, davvero!? Mi dispiace tantissimo!!! Vi prometto che era un incidente!! Non l'ho fatto apposta!!" Ho detto con una voce che tremava un po. Ora ho capito perché hanno pensato che io ero un nemico!

"Ma dai, non ti preoccupare. Era un sfigato in ogni caso. Il Principe e la Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia sono stato via per un mese e lui avrebbe dovuto messo a posto tutti i problemmini che abbiamo avuto un questo mese ma non ha fatto un cazzo. Pensavo che fosse un amico... Che amico finto! Ci hai fatto un favore! Ora pero, non so chi sarà responsabile mentre Il Principe e La Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia sono via pero.... OOOOhhhhh!!! Ma potresti farlo tu!!!"

"Come potrei farlo io!? Non so il tuo nome tanto meno come risolverei i problemi che avete voi!!"

"Beh allora io mi chiamo Cello Ciagaciugacigaciona e questa e la mia moglie Lau Ciagaciugacigaciona il Cinese". Mi guardavano con gli occhi pieni. Guardavo intorno ai nani. Avevano i sorrisi andando da un orecchio all'altro nel speranza che l'accetterei.

Pensavo per un attimo. Bhe, in ogni caso ho dovuto aspettare Il Principe e La Principessa Samoumamimia la terza della terre di Mamoumimia per ritornarmi e la mia casa a Firenze con la sua bacchetta magica....
"Hmmmm... Ok. L'accetto a condizione che posso avere quelle belle scarpe rosse di Tito Fajito il Stordito".

"Ma certo!!!!" Ha fatto un fischio e due secondi dopo erano sulle mie piedi! Il patto era fatto.

Sono appena tornato dopo tre settimane li. Mi sono divertito da Dio. Tornerò un giorno.

Allora... Voi? Tutto bene? Ha successo qualcosa mentre ero via? No?

Vabbé.

Bacini,

Joshino.

xx
Messaggio inserito: 24/10/2008 13:04:50
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

Dopo il mio soggiorno a Nanilandia ero un po stanco. Non era proprio una vacanza, dovevo lavorare alla grande! Allora il weekend scorso sono andato giu a Forli trovare il mio fratello. E' quasi grande come me ormai anche se ha solo 15 anni! Aiuto!

Era molto bello stare li con lui, ma una delle cose piu belle era quando sono andato a letto... Non ho sentito neanche una zanzara! Qua a Firenze è strordinario! Ok, non è proprio freddo ma avrei pensato che tutte le zanzare sarebbero morte, MA NO!

L'altro giorno ho letto un articolo sul l'università della terza età. Era abbastanza interessante. In Inghilterra non è cosi. Certo che si puo andarci quando sei anziano ma non ci sono l'università speciale.

Una cosa che hanno dimenticato scrivere in questo articolo era che (secondo me) c'e un altro tipo di l'università... Un università per le ZANZARE!

Io credo che durante quest'estate siano andati li nel giorno per imapare come sopravivere inverno! E secondo me il prof abbia detto che il modo migliore sopravivere l'inverno e seguirmi ovunque!

Vi giuro! Non importa se io dorma a casa mia o la casa di i miei amici. Se io dorma con le finestre aperte o chiuso. Neanche se metto TUTTO il mio corpo sotto le coperte! Trovano un modo per entrare. Forse ci sia qualcosa nel mio sangue che li permette stare vivo. Potrebbe essere il livello di Negroni....

Mi sembra che quando sono attraversato gli appenini non potevono seguirmi pero. Boh. Una notte libero delle zanzare e sono gia contento!

Ormai sono tornato però e sono in cerca per una cura! Come posso ucciderli!!!!!!???????

Fatemi sapere!

baci,

Joshino - il mangiabile

xx

Messaggio inserito: 27/10/2008 12:45:17
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

Hmmm... potrebbe essere che anche le zanzare leggono questo forum e si erano cosi vergongnati che hanno cambiato la camera, da albergo Joshino fino a.. beh... Sai che non mi frega un cago!

Meno male che non c'erano ieri sera neanche. Avevo cosi tanto sonno, non solo mentalmente ma anche fisicamente. Ho fatto una cosa un po stupida ieri sera...

Sono arrivato a casa dal lavoro ieri sera e anche se ero un po stanco volevo fare un po di fitness perche al confronto tutte le voltealla settimana andavo alla palestra a Londra, qua, non faccio un cazzo. E' un cosa mentale pero - non sto ingrassando ma per il fatto che non sto faccendo un cazzo mi fa sentire come sto ingrassando. Capisce? No? Boh.

Allora andando a casa, ho preso un pezzo di schiaciatta e un pezzitino di pizza sapendo che avevo gia le cose per fare una pastasciuta. Quando ci sono arrivato, un po di sport, bhe, sport non lo so - un po di addominali e lavoro sul torso (che al fine certamente non fara ninte!) e poi facevo la doccia.

Non vedevo l'ora per una bel pasta. Lo fatto con i pomodorini, un po di gorgonzola e una uova. Una pasta semplice no? Non c'è niente male o difficile per lo stomaco a digerire? Bhe, normalmente no... Come vi ho detto però ho fatto una errore ieri sera che non faro mai piu.

Il mio ex coinquillino Dan rideva sempre a questo fatto. Mi diceva che sono veramente un idiota per questo. Io non mangierei niente (proprio niente!) che aveva passato la data di scadenza - a parte di una cosa. le uova. Si lo so!!! Ma prima che urla al computer dicendo che sono un sfigato dovete sentire al mio raggione! Con gli altri cibi non si sa mai se sia proprio male deve avere la fiducia nel pacchetto. Con le uova invece basta che lo apri in una tazza o qualcosa e annusarlo lo sai subito se non va bene!

Ok, ora ho capito che questo non è il modo migliore farlo. Vi giuro, dopo aver fatto la cena e appena appena finito la pasta, dovevo andare di corsa vomitare! Ero li la maggiore parte della sera.... Ho imparato il mio lezione!
Ho dimenticato come brutto è vomitare! Ovvio che lo fatto abbastanza spesso nella mia vità ma per la maggiore parte del tempo sono ciocco e devo separarmi da il mio amico Negroni. Questa volta pero, mi sembrava che mi stavo separando il mio intestino dallo stomaco! Bello no?! Bravo Josh!

Non lo faccio mai piu. Se ci sia qualcun'altro stupido come me in questo mondo mi raccomando.... BASTA!!!

Baci,

Joshino il vomitoso.

xx

P.s. La uova era scaduta da 7 giorni! Ho guardato dopo... Oops...
Messaggio inserito: 28/10/2008 14:25:04
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

stronzo m - Aggettivo

1. (volgare) attribuito a persona, odioso
* Ieri ho visto una ragazza veramente stronza: il suo ragazzo è andato in bagno e lei ci ha provato con un altro!
2. (volgare) (gergale) (per estensione) (raro) detto di cosa, molto difficile o insidioso
* Questo è un compito stronzo!

singolare plurale
maschile stronzo stronzi
femminile stronza stronze

stronzo m (pl: stronzi)

1. (volgare) escremento

Sostantivo

stronzo m
singolare plurale
maschile stronzo stronzi
femminile stronza stronze

1. (senso figurato) (volgare) (dispregiativo) persona che si è comportata o si comporta abitualmente in modo odioso e sleale
* Sei veramente uno stronzo!

Messaggio inserito: 14/11/2008 15:41:31
joshino
Autore messaggio
Messaggi inviati: 80
Registrato:
26/06/2007 13:43:45

Questo è un regalo a un amico speciale...

STRONZO!

Buon weekend a tutti!

Baci

Joshino

xx
Messaggio inserito: 14/11/2008 16:03:51
© MrPaloma 2021 - Viaggi - Foto -