Salsomaggiore Terme (Web) - 14/10/2012 - - Written by
On The Road film
On the road il film. Regista Walter Salles.

Se il mitico On the road, il più celebre romanzo di Jack Kerouac che ormai da sessant’anni è un libro di culto per generazioni di lettori, non era mai stato trasposto sullo schermo, ciò era dovuto a un motivo ben preciso: ciò che rende grande la scrittura kerouackiana non si lascia facilmente tradurre sullo schermo.

Ci sono due grandi temi nel romanzo di Kerouac: l’amicizia, e la ricerca del padre perduto come ricerca di una vera identità, di un senso eterno delle cose. E’ questo il portato ermeneutico che rende il testo kerouackiano impareggiabile, al di là della trama più superficiale.
Il film smarrisce tale profondità. Non riesce laddove era riuscita una bella pellicola degli anni Novanta che rimane il vero film sulla beat generation, ossia The last time I committed suicide, basato su una lettera di Cassidy a Kerouac. Nel film dedicato a On the road manca l’introspezione psicologica. Il regista usa gli stessi registri che aveva declinato nella storia cheguevariana dei Diari della motocicletta. Ma qui la cosa non funziona. I personaggi appaiono piatti: non sono dei beat – cioè dei mistici-maledetti, “beati e battuti” – quelli che vediamo nel film; bensì dei giovani irresponsabili, più simili agli sballati degli anni recenti che a quei magnifici colti vagabondi pre-sessantottini che Kerouac ha affrescato. A questo piattume contribuiscono gli attori, davvero troppo deboli per reggere le parti di Kerouac/Sal Paradiso e Cassidy/Moriarty (anche se c’è un prezioso cameo di Vigo Mortensen nei panni di Borroughs/Old Bull Lee).

Fonte informazione.tv

On The Road Trailer Italiano (Sub)
YouTube Video


On The Road il film
Altri articoli che potrebbero interessarti
© MrPaloma 2021 - Viaggi - Foto -