Dichiarare variabile in Gradle per utilizzarla con Java

Dichiarare variabile in Gradle per utilizzarla con Java
Questo è un veloce tutorial per come riuscire a definire una variabile all’interno del Gradle per poi poterla utilizzare all’interno delle nostre classi Java che compongono il progetto.

Gradle:
The Android Studio build system consists of an Android plugin for Gradle. Gradle is an advanced build toolkit that manages dependencies and allows you to define custom build logic. Many software projects use Gradle to manage their builds. The Android plugin for Gradle does not depend on Android Studio, although Android Studio is fully integrated with it.

L’esempio che andiamo a mostrare serve per creare una variabile di nome debugCompile che assumerà un valore “SI” nel caso venga compilato il progetto in Debug ed un valore “NO” nel caso il progetto venga compilato in Release.

L’istruzione utilizzata è buildConfigField che servirà per creare una variabile di tipo string.

Gradle

buildTypes {
debug{ buildConfigField "String", "debugCompile", "SI" }
release { buildConfigField "String", "debugCompile", "NO" }
}

Un esempio si può trovare al seguente link Is it possible to declare a variable in Gradle usable in Java?.

Nel codice Java per utilizzare la variaible sarà sufficiente utilizzare la seguente riga BuildConfig.debugCompile.

Esempi più dettagliati per gestire la compilazione con Gradle potete trovarli al link Customizing Your Build With Gradle.
Salsomaggiore Terme (Programmazione) - 13/01/2015 - -
Seguici su Google+ - Written by
© MrPaloma 2019